lunedì, Luglio 15, 2024

Bruxelles tasserà le auto elettriche cinesi per “sussidi sleali”

Video NewsBruxelles tasserà le auto elettriche cinesi per "sussidi sleali"

Dazi provvisori seguendo l’esempio Usa, ma si cerca intesa con Pechino

Bruxelles, 12 giu. (askanews) – Le auto elettriche cinesi a batteria, “beneficiano di sovvenzioni sleali” che “stanno causando una minaccia di danno economico ai produttori dell’Unione europea”. Così la Commissione Ue ha motivato la sua decisione di imporre provvisoriamente, a partire dal 4 luglio, dazi sulle importazioni di veicoli elettrici a batteria dalla Cina, a meno che non si arrivi a trovare nel frattempo un accordo con Pechino per risolvere la questione.La decisione è stata presa dal collegio dei commissari riunito a Bruxelles, dopo la conclusione della sua indagine sulla catena di valore dei veicoli elettrici cinesi. Il vicepresidente della Commissione Margaritis Schinas ha spiegato così la decisione in conferenza stampa: “In particolare, questa catena di valore beneficia di sussidi sleali, che stanno causando una minaccia di danno economico ai produttori di veicoli elettrici a batteria dell’Ue. La Commissione ha contattato le autorità cinesi per discutere di questi risultati ed esplorare le possibilità di risolvere i problemi individuati”.Finora le auto elettriche cinesi sono state tassate in Europa intorno al 10%: se non sarà trovato un accordo con le autorità di Pechino prima del 4 luglio, da quella data aumenteranno in misura variabile fra il 17,4% al 38,1% a seconda dei produttori cinesi (anche se questi dazi provvisori non saranno riscossi che dopo la decisione di renderli definitivi, che dovrà essere adottata entro 4 mesi). Un portavoce del ministero degli Esteri cinese aveva denunciato oggi la decisione Ue prima ancora che fosse annunciata, definendola “nociva” per gli interessi europei e incline al protezionismo. Negli Stati Uniti, il presidente Joe Biden ha annunciato lo scorso 14 maggio un aumento dei dazi sui veicoli elettrici cinesi del 100%, contro il 25% fino ad allora in vigore.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles