Bonus Mobilità, al via l’e-shop di Bad Bike. Sempre più italiani scelgono la bici elettrica

Bad Bike inaugura l’e-shop ufficiale. Per la prima volta l’azienda italiana presente dal 2010 sul mercato delle biciclette elettriche dà agli appassionati di ogni angolo del mondo la possibilità di acquistare i propri prodotti attraverso la piattaforma e-commerce raggiungibile all’indirizzo: shop.bad-bike.it.

Il catalogo è articolato su tre categorie di articoli: biciclette, accessori e abbigliamento, per scegliere facilmente il prodotto di interesse.

Tra le novità, la rapidità con la quale è possibile concludere un acquisto: bastano pochi passaggi per selezionare modello di e-bike, colore e anche la modalità di pagamento. Bad Bike offre infatti la possibilità di rateizzare l’acquisto da 3 a 36 rate con l’innovativa soluzione “Soisy”. Il costo di ogni singola rata è visibile in fase di acquisto, in modo che ciascun acquirente possa verificare le proprie esigenze. Si tratta di una rapida istruttoria online che si affianca alle modalità classiche di pagamento immediato, quelle con PayPal o bonifico bancario.

La disponibilità dei prodotti presenti nell’e-shop può essere verificata in ogni momento. Bad Bike offre la spedizione gratuita in qualunque zona d’Italia su ogni acquisto, grazie a una rete capillare di corrieri espresso. Su tutti i prodotti viene assicurata la messa su strada e il primo tagliando e riconosciuta la garanzia più completa tra quelle attualmente presenti sul mercato.

Il Bonus Mobilità.

Per l’acquisto di una Bad Bike è possibile, infine, beneficiare del Bonus Mobilità di 500 euro. Per gli acquisti “dal vivo” basterà accedere al sito del ministero dell’Ambiente, compilare il voucher richiesto e consegnarlo al rivenditore Bad Bike. Per gli acquisti online, sarà necessario inviare il voucher all’indirizzo ecommerce@bad-bike.it per avere diritto a un coupon da 500 euro, che dovrà essere poi utilizzato nell’e-shop al momento dell’acquisto.

Con l’official e-shop, Bad Bike rafforza la propria presenza sul mercato virtuale e non solo”, afferma Maurizio Papa, titolare del marchio di biciclette elettriche. “Abbiamo ritenuto di farlo con professionisti del settore, per assicurare ai clienti sicurezza e rapidità. Vogliamo farci trovare pronti perché siamo alla soglia di un periodo fondamentale per noi e in generale per tutto il settore, che può essere a un punto di svolta”.

 

Il direttore di Ausl Bologna: “Mix di vaccini per seconda dose? Dobbiamo fidarci della scienza”

BOLOGNA – Qualcuno si sente disorientato dopo il ‘via libera’ al mix di vaccini anti-Covid tra prima e seconda dose? “Posso comprenderlo. È una decisione in mano alla scienza e agli esperti, in questo momento ci è stata la possibilità di procedere in questo modo e noi dobbiamo fidarci di chi ha fatto questi studi.…

Covid, Emiliano: “Focolaio di variante indiana a Brindisi, siamo preoccupati”

Di Alba Di Palo BARI – La struttura per le maxi emergenze realizzata negli spazi della Fiera del Levante di Bari resterà attiva perché potrebbe consentire di affrontare lo “sviluppo di questa variante delta che stiamo seguendo attentamente e che ha ricominciato a fare contagiati in Inghilterra. C’è un focolaio a Brindisi che è stato…

Il regalo della Francia all’Egitto: “Partner strategico, pronto fondo da 4 miliardi”

ROMA – “L’Egitto è più di un partner commerciale: è un vero partner strategico”. Con queste parole il ministro dell’Economia e delle finanze francese, Bruno Le Maire, ha motivato la decisione di Parigi di accordare un fondo da 3,8 miliardi di euro al governo del presidente Abdel Fattah Al-Sisi. L’annuncio è giunto al termine della…