Amaro Guelfo lancia “12 x 12 Art Collection”: 12 artisti per 12 mesi

Per festeggiare Brescia Capitale italiana della Cultura

Milano, 24 gen. (askanews) – Fare cultura per crescere assieme alla propria città: è l’obiettivo per il 2023 di Amaro Guelfo che lancia il progetto “12×12 Art Collection” in occasione di Bergamo-Brescia Capitale italiana della Cultura.

Dodici gli artisti che diventeranno il volto del liquore bresciano: “a ognuno sarà dedicato un mese dell’anno creando un’opera rappresentativa della propria arte che diventerà l’abito che Amaro Guelfo vestirà di mese in mese”. Verranno quindi prodotte, per ogni artwork, 144 etichette, numerate e firmate a mano da ciascun artista. Si tratta di Federico Bontempi, in arte Kueen (gennaio), Marta Camisani (febbraio), Marco Minoni (marzo), Laura Pedizzi (aprile), Ilaria Grin (maggio), Biro aka Roberto Blesio (giugno), Andrea Nova (luglio), Nicolò Belandi (agosto), Vera Bugatti (settembre), Rab Dauber (ottobre), Alfi (novembre) e Dora Creminati (dicembre).

L’azienda, nata nel 2017 e di proprietà di Andrea e Diego Ronconi, e Nicola Rinaldi, nell’aprile 2022 è sbarcata sul mercato statunitense.

VIDEO | Al Lago di Ledro dopo due anni torna il Tuffo della Merla, è un successo

BOLOGNA – "Ci sono solo 5 gradi, niente di che". Questa frase riassume bene lo spirito ‘pazzo’ e temerario alla base del tradizionale "tuffo della merla" nelle acque (solitamente ghiacciate) del lago di Ledro negli ultimi giorni di gennaio. L’iniziativa, che in Trentino Alto Adige ha una storia ormai consolidata, è andata in scena nuovamente

Il Papa in partenza per il Congo, l’appello: “C’è un buco nero dell’informazione, il mondo apra gli occhi”

ROMA – Rompere il silenzio sui conflitti armati in Congo, un Paese vittima della propria stessa ricchezza, coltan, cobalto e "terre rare", sulle quali vogliono mettere le mani governi e multinazionali dell’industria elettronica: è l’appello che arriva da Roma, a pochi giorni dalla visita apostolica a Kinshasa di Papa Francesco. Le voci sono quelle di

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen. (askanews) - E' morto Ludovico Di Meo, giornalista con una lunga carriera in Rai, direttore generale di San Marino Rtv. Così il sito dell'emittente ha comunicato la notizia: "Una notizia che sconvolge la San Marino Rtv. Questa mattina, a Roma, è morto il direttore generale
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: