Al via la sinergia tra commercialisti e Università “Luigi Vanvitelli” su ricerca, didattica e formazione

 

Siglato un protocollo d’intesa tra Odcec Napoli Nord e il Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale

 

“I commercialisti di Napoli Nord e il Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale (Dadi) dell’Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’ collaboreranno in modo coordinato e integrato con le rispettive strutture ad ogni attività di ricerca, didattica, formazione, divulgazione e trasferimento di conoscenze e competenze”.

Lo rende noto Antonio Tuccillo (nella foto in basso con Luigi Maffei), presidente dell’Odcec Napoli Nord dopo la firma del Protocollo d’Intesa siglato questa mattina ad Aversa.

“La collaborazione sarà rivolta a progetti di ricerca e valorizzazione  e intendiamo favorire forme di collaborazione e stage presso le aziende seguite dai professionisti iscritti all’Ordine – ha aggiunto Tuccillo -, e favorire anche lo sviluppo delle start up create dagli studenti attraverso il supporto dei dottori commercialisti”.

“L’impegno va anche nella direzione della costruzione di nuovi percorsi didattici, di specializzazione o di master”, ha sottolineato Luigi Maffei, direttore del Dadi. “Collaboreremo alla nascita di premi e borse e assegni di studio e ricerca, realizzando inoltre mostre ed eventi scientifici e culturali”.

“Insomma – ha concluso Maffei -, l’intenzione è far collaborare tutti gli attori in campo negli ambiti della didattica e della professione”.

Figliuolo: “In arrivo sette milioni di dosi Pfizer in più per l’Italia”

TORINO – “Mi ha chiamato il presidente Draghi mentre stavo arrivando ad Aosta per comunicarmi che, grazie alle pressioni europee, all’Ue arriveranno 50 milioni di dosi Pfizer in più per il trimestre aprile, maggio, giugno”. Cosi’ il generale Francesco Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, arrivato oggi a Torino per l’inaugurazione del nuovo centro vaccinale…

L’appello del comitato Orsan sulle Rsa: “Via libera alle visite in presenza ai familiari”

ROMA – I parenti e familiari degli oltre 350mila ospiti ricoverati nelle 7.372 strutture residenziali socio assistenziali (RSA) italiane (fonte: Ministero della Salute (2019) Annuario Statistico del Servizio Sanitario Nazionale, anno 2017) alzano la voce e chiedono al Governo una data certa per la ripresa, in presenza e nel pieno rispetto dei protocolli sanitari, delle…

Sanità, Morra: “Azienda ospedaliera di Cosenza occupata dai cittadini”

REGGIO CALABRIA – “Oggi a Cosenza dei cittadini hanno occupato la sede della direzione generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. È un gruppo di residenti nel cosentino che chiedono, giustamente, una sanità pubblica ed efficiente che porti alla fine del commissariamento con conseguente riapertura degli ospedali ed assunzione di personale necessario per sopperire alle mancanze attuali”.…