venerdì, Luglio 19, 2024

Agroalimentare, Cristiano Ludovici nuovo presidente di Isit

AttualitàAgroalimentare, Cristiano Ludovici nuovo presidente di Isit

Per il triennio 2024-2027
Roma, 20 giu. (askanews) – Cristiano Ludovici è il nuovo presidente dell’Istituto Salumi Italiani Tutelati, l’Associazione dei Consorzi dei Salumi DOP e IGP, per il triennio 2024-2027, in rappresentanza di 19 Consorzi di Tutela e di 23 prodotti tutelati. A nominarlo l’assemblea dei Consorziati che si è svolta martedì 18 giugno, a Bologna, presso l’hotel “I Portici”.
Cristiano Ludovici, amministratore delegato del Gruppo Alimentare Valtiberino, raccoglie il testimone da Lorenzo Beretta, che è stato alla guida di Isit per due mandati e ora nominato nuovo presidente dell’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi (Assica).
La nomina all’unanimità di Ludovici, che fino ad oggi ha ricoperto la carica di vicepresidente, premia e assicura la continuità strategica e politica dell’operato dell’Istituto sia per quanto concerne la rappresentanza istituzionale, sia nel coordinamento interno dei Consorziati.
“Riporrò particolare attenzione al ruolo di Isit nel favorire una ancora maggiore vicinanza dei Consorzi ai propri territori, perché – ha detto il neo presidente – l’Indicazione Geografica nasce e si rafforza grazie a quel legame indissolubile che unisce prodotto, qualità e territorio d’origine: sulla base di questa consapevolezza i Consorzi possono contribuire, anche con il nuovo regolamento IG, alla crescita del tessuto economico e sociale delle economie locali”.
“Altro importante obiettivo – conclude Ludovici – sarà quello di rafforzare l’operato dell’Istituto, incrementando i servizi a favore dei Consorzi e fornendo strumenti strategici comuni per la valorizzazione delle produzioni. Ciò in continuità con la strada segnata dal Presidente Beretta, alla luce della quale deve essere letta, da ultimo, la nomina come nuovo direttore di ISIT di Cristiano Costantino Loddo, nel segno di un’intensificazione delle sinergie fra i Consorzi nonché di un costante coordinamento con Assica e Ivsi”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles