A Venezia tornano musica e fuochi d’artificio

VENEZIA – Il capodanno 2022 vedrà il ritorno dei fuochi d’artificio a Venezia. A mezzanotte del 31 dicembre, infatti, uno spettacolo pirotecnico illuminerà il Bacino di San Marco, culmine di una serata di festeggiamenti organizzata per conto del Comune da Vela spa in partnerhip con la Camera di commercio di Venezia Rovigo e il Consorzio di tutela del Prosecco Doc. Parallelamente, a Mestre è prevista una serata musicale in piazza Ferretto, con lo spettacolo ‘Dj Ringo Presents. Rockin’ New Year‘ con i Dj di Virgin Radio. A partire dalle 22 si susseguiranno sul palco Timothy Rock Cavicchini, Alteria, Ringo, Alessandro Toky.

LEGGI ANCHE: Il Capodanno di Mediaset sarà a Genova

“Sarà il primo Capodanno che la città festeggerà nuovamente senza limitazioni dopo la pandemia“, sottolinea il sindaco Luigi Brugnaro. “I fuochi d’artificio che verranno sparati in cielo dall’area dell’Arsenale si potranno ammirare lungo Riva degli Schiavoni e consentiranno di non creare pressione su piazza San Marco dando così al countdown verso il 2023 un tocco di quel romanticismo che spesso gli ospiti che vengono a Venezia cercano”. A Mestre, invece, “abbiamo scelto la musica, sia al Teatro Toniolo con lo spettacolo The Black Blues Brothers che in Piazza Ferretto con Virgin Radio, per i giovani soprattutto ma anche per chi ha voglia di divertirsi a due passi da casa”. Inoltre, l’1 gennaio “il concerto di Capodanno alla Fenice continuerà ad essere il nostro fiore all’occhiello, un evento che tutto il mondo ci invidia e che continua ad essere un orgoglio non solo per Venezia ma per tutto il nostro Paese”, conclude il primo cittadino.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

VIDEO | Al Lago di Ledro dopo due anni torna il Tuffo della Merla, è un successo

BOLOGNA – "Ci sono solo 5 gradi, niente di che". Questa frase riassume bene lo spirito ‘pazzo’ e temerario alla base del tradizionale "tuffo della merla" nelle acque (solitamente ghiacciate) del lago di Ledro negli ultimi giorni di gennaio. L’iniziativa, che in Trentino Alto Adige ha una storia ormai consolidata, è andata in scena nuovamente

Il Papa in partenza per il Congo, l’appello: “C’è un buco nero dell’informazione, il mondo apra gli occhi”

ROMA – Rompere il silenzio sui conflitti armati in Congo, un Paese vittima della propria stessa ricchezza, coltan, cobalto e "terre rare", sulle quali vogliono mettere le mani governi e multinazionali dell’industria elettronica: è l’appello che arriva da Roma, a pochi giorni dalla visita apostolica a Kinshasa di Papa Francesco. Le voci sono quelle di

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen. (askanews) - E' morto Ludovico Di Meo, giornalista con una lunga carriera in Rai, direttore generale di San Marino Rtv. Così il sito dell'emittente ha comunicato la notizia: "Una notizia che sconvolge la San Marino Rtv. Questa mattina, a Roma, è morto il direttore generale
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: