A Pompei il secondo evento di Anima Iris

Organizzato con enti territoriali e parti sociali, come punto di partenza per la presentazione di iniziative create e promosse sul territorio campano e nazionale per bambini e adolescenti

POMPEI – Anima Iris, studio e centro di consulenza integrata in Psicologia clinica, da sempre in primo piano per la prevenzione e la cura in ambito psicologico, medico e sociale, con la sua equipe al completo formata dall’ideatrice di tutti i progetti, Annamaria Ascione, con Vincenza Alfano, responsabile scientifica, neurologo e psichiatra dirigente Uocsm Asl Na 3 Sud,  le colleghe Annunziata Perrino, Rita Zampi, Federica Di Paolo – neuropsicomotricista – e Antonio Aurioso – scienze motorie, Osvaldo Bevilacqua – farmacista e Nutraceutica MaroSup ed Ester Rascato per la grafica saranno presenti domani, 23 settembre, alle ore 18.00, presso l’Istituto Pontificio Bartolo Longo a Pompei – per la presentazione dei progetti: “Girasoli in movimento” per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni; “Arte e Psiche” per lavoro di gruppo con gli adolescenti dedicato a Luca Piscopo, quindicenne prematuramente scomparso e presentato all’Ordine dei Medici di Napoli come esempio di umanizzazione delle cure; “Ascoltiamo i Giovani” – ID 33 – Rete servizi per gli adolescenti finanziato dalla Regione Campania. Tutti i lavori si avvalgono della grafica della pittrice Ester Rascato.

ANIMA IRIS promuove i propri progetti per aiutare giovani e giovanissimi nel loro percorso di crescita personale e sociale.

Saranno presenti personalità del mondo ecclesiastico quali il responsabile della Bartolo Longo – Fra Filippo,  la Madre Generale del Santuario di Pompei – Suor Ermelinda, Luigi Ramunno (Rettorato), il vescovo Don Giuseppe Longarini (Consultorio Diocesano), il comandante dei Vigili Urbani di Pompei, Gaetano Petrocelli , il Comandante dei Carabinieri di Pompei, Angelo Esposito, i direttori di Dipartimento di Salute Mentale Asl Na 3 Sud, Pasquale Saviano e della Asl Sa, Giulio Corrivetti, Angela Esentato, la psicoanalista Sunny De Vita, la psichiatra Carla Boccia, Ludovica Genna (Dirigente Medico dell’Ospedale Cardarelli di Napoli), Silvana Manco  (presidente Donne Medico di Napoli), Giosuè D’Amora (sindaco di  Santa Maria la Carità),   Carmen La Mura (assessora del Comune di Santa Maria la Carità). Diverse rappresentanze delle scuole del territorio: Rita Maddaloni (dirigente Scolastica del terzo Circolo Didattico di Scafati) e Domenico D’Alessandro (dirigente scolastico del Liceo Scientifico Statale “R. Caccioppoli” di Scafati) oltre a tantissimi altri esperti del mondo sanitario, scolastico, e sociale.

Partnership dell’evento: Feed Your Mind, che si occupa di formazione e potenziamento cognitivo sul territorio. Ente del terzo settore: “Concordia Magna Res Crescunt“, con il presidente Pasquale Contaldi

Poeti, artisti e letterati a Caserta per la cerimonia di premiazione della rassegna multimediale

“ ”, sussurra Gandalf, mentre i fuochi delle Torri-faro sulle Montagne Bianche vengono avvistati da Aragorn,  che convince il re di Rohan a...

E Sgarbi parla via Facebook: “Il silenzio elettorale? Una grande stronzata”

BOLOGNA – “Il silenzio elettorale è una grande stronzata”. Parola di Vittorio Sgarbi, parlamentare uscente e candidato del centrodestra nell’uninominale di Bologna per il Senato, che alla vigilia del voto per le politiche interviene via Facebook e pubblica o rilancia sulla propria pagina i video-messaggi realizzati in suo sostegno da diversi volti noti. LEGGI ANCHE:

In India tempesta perfetta su scuola e case famiglia ‘made in Bologna’

BOLOGNA – Travolti dal “disastro perfetto”. La pandemia prima, la guerra poi e ora inflazione e stangata sulle bollette si sono abbattute su scuole e case famiglia attive in India ma ‘Made in Bologna’. È dal 1996 che un’organizzazione di Bologna, Namaste, opera in due Stati del sud del paese asiatico, Kerala e Tamil Nadu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: