A Matera arriva finalmente la ferrovia, la città dei Sassi sarà collegata alla rete nazionale entro il 2026

a-matera-arriva-finalmente-la-ferrovia,-la-citta-dei-sassi-sara-collegata-alla-rete-nazionale-entro-il-2026

POTENZA – “È un giorno storico per la nostra città, un giorno atteso addirittura 150 anni”. Così sul suo profilo Facebook il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, commentando l’incontro tecnico oggi a Matera con l’amministratrice delegata di Rfi, Vera Fiorani. “Abbiamo finalmente la certezza – continua – che Matera sarà collegata alla infrastruttura ferroviaria nazionale entro il 2026. Fiorani mi ha comunicato l’impegno formale ad avviare le procedure per l’appalto dell’opera entro due mesi”.

Il progetto consentirà di collegare Matera con il sistema dell’alta velocità e potenziare l’offerta di trasporto pubblico in termini di frequenza e qualità. “Un collegamento indispensabile – aggiunge Bennardi – per dare impulso ai settori produttivi agevolando la circolazione nazionale di persone e merci in particolar modo al comparto turistico provinciale e regionale, contribuendo a far uscire dall’isolamento geografico i comuni dell’alta collina materana ed in particolare quelli di Stigliano, Aliano, Cirigliano, Gorgoglione, Accettura, San Mauro Forte”.

Il sindaco sottolinea ancora come sia “un giorno storico per l’intera città, che corona un sogno durato troppo a lungo, che ha visto l’impegno e l’impulso di associazioni, partiti politici, cittadini, organizzazioni sindacali e produttive: insieme a loro, sento di ringraziare l’onorevole Mirella Liuzzi, autrice della risoluzione che ha impegnato il governo ad assumere iniziative affinché all’opera fosse attribuito carattere prioritario”.

Il progetto per il sindaco è “un traguardo fondamentale, che deve vedere la comunità tutta impegnata al raggiungimento dell’obiettivo successivo, cioè il prolungamento della ferrovia dello stato verso la Puglia. Sono già in corso valutazioni e studi di fattibilità per definire l’ipotesi di collegamento migliore”. L’auspicio del primo cittadino “è che grazie alla collaborazione instaurata con l’ad Fiorani e con l’assessore regionale alle infrastrutture, Merra, si possa raggiungere anche questo obiettivo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo A Matera arriva finalmente la ferrovia, la città dei Sassi sarà collegata alla rete nazionale entro il 2026 proviene da Ragionieri e previdenza.

Beirut senza respiro, chi donava adesso chiede aiuto

ROMA – Lo scheletro dell’Holiday Inn impedisce di vedere il mare e per un attimo toglie anche il respiro. Sembra di ritrovarlo, quel respiro, insieme con l’odore di sale, tra le palme sulla Corniche: due ragazzi si tuffano sollevando schizzi; più in là, oltre la statua che ricorda l’attentato al primo ministro Rafik Hariri, ucciso…

Migranti, Alarm Phone: “Settantacinque persone in pericolo al largo della Libia

PALERMO – Settantacinque persone sono in pericolo al largo della Libia. A riferirlo è Alarm Phone, che è in contatto con i migranti: si trovano su un gommone al largo della costa di Gasr Garabulli, città del distretto di Tripoli. “Abbiamo informato le autorità affinché vengano salvati, ma finora è stato tutto vano – scrive…

Giarratano è il nuovo presidente di SIAARTI: “Punteremo su ricerca, formazione e competenze”

ROMA – Si è chiuso a Roma ICARE2021, il 75° Congresso annuale della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva-Siaarti, evento che ha richiamato al Centro Congressi La Nuvola di Roma circa 3000 anestesisti-rianimatori da tutta Italia. Oltre ai tanti contenuti professionali, ai workshop ed alle sessioni specificamente sviluppate per i giovani specialisti…